Week-end carico di successi per il gruppo 2008 del Don Bosco Vallecrosia Intemelia, affiliato al Torino Fc Academy.
I ragazzi allenati da Marco Anzalone sono stati protagonisti assoluti del fine settimana calcistico: dominatori sabato a Genova al torneo organizzato dal periodico sportivo Minigol, mentre domenica hanno ottenuto un grande successo al torneo organizzato dall’Unione Sanremo, riservato alla categoria 2007, dove hanno partecipato con una squadra sottoleva, interamente composta da giocatori nati nel 2008.
«E’ un gruppo composto da ottime individualità, dotato di forte personalità e di un gioco di alta qualità, caratteristiche che vengono puntualmente riconosciute da spettatori, avversari ed addetti ai lavori e anche da settori giovanili di squadre professionistiche con le quali i biancorossi si sono incontrati» – fa sapere la società biancorossa.
Sabato a Genova, nel girone finale del torneo, i 2008 biancorossi hanno battuto in sequenza il Bogliasco 6-1, il S. Maria 4-0, il Campomorone 6-1 ed infine il ValleStura 4-0, finendo il torneo imbattuti. Oltre al trofeo il Don Bosco Vallecrosia Intemelia porta a casa anche un prestigioso riconoscimento per Samuele Anzalone, premiato come miglior giocatore del torneo. «Il premio mette in risalto le notevoli qualità tecniche di questo giocatore – commenta il mister – E’ risultato anche capocannoniere del torneo».
Non ancora smaltita l’euforia della vittoriosa trasferta di Genova, i biancorossi ritornano in campo domenica mattina a Sanremo per giocare il girone eliminatorio del torneo “Riviera Recuperi”. La prima partita con la Genovese Boccadasse va in archivio con un sonante 8-0, a seguire la partita con il Busca, squadra fisicamente prestante, che i biancorossi vincono per 2 -1 classificandosi così al primo posto del girone.
Nella fase finale arrivano le vittorie: con la Sanremese ai rigori e nella gara decisiva con il Valle Varaita per 2-0, che vale il successo nel torneo. Oltre al trofeo arriva anche la coppa per capocannoniere per il bomber Nicolò Nervino. E’ stato perciò un fine settimana ricco di soddisfazioni per il mister e l’intera società.