Si riapre la trattativa per la cessione dell’Imperia Calcio. La cordata guidata dall’imprenditore italo-libanese Lorenzo Anas Riachi, il cui tramite è l’ex bandiera neroazzurra Roberto Iannolo, avrebbe formulato una nuova offerta molto vicina alla richiesta della dirigenza guidata dal chirurgo Fabrizio Gramondo. In una email spedita da Riachi ci sarebbe un’offerta vicinissima a quella fissata dai proprietari del club: 400 mila euro, come scrive Giorgio Bracco su “Il Secolo XIX”.