GGrande successo ieri al Teatro dell’Opera Casinò Municipale di Sanremo per i due spettacoli – uno mattutino riservato alle scuole ed uno pomeridiano aperto anche al pubblico – proposti dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo, sotto la direzione del Maestro Massimo Merone, in collaborazione con gli alunni dell’Istituto Comprensivo Centro Levante Sanremo, nell’ambito del nuovo “Progetto Scuole” dal titolo “Sogno … o son desto?” (1° Memorial Giuliana Veruggio).

Un racconto accattivante che ha visto coinvolti – sia come spettatori, sia come attori – un gran numero di bambini, a partire dalla scuola dell’Infanzia a quelli della Primaria, per finire ai ragazzi della Secondaria di Primo Grado.

I protagonisti hanno suonato, cantato, recitato e ballato, accompagnando i vari quadri in cui si sviluppa il racconto.

Ad impreziosire lo spettacolo, le coreografia con i balli delle allieve della Scuola di Danza “Arcade” di Sanremo.

Fondamentale per il “Progetto Scuole” è stata anche quest’anno – che si chiude con questa rappresentazione – la musica eseguita dal vivo dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo. Scelta che ha completato ed esaltato, quale valore aggiunto, la già formativa esperienza dei ragazzi, siano essi pubblico o protagonisti sul palcoscenico.

Per chi avesse desiderio di assistere allo spettacolo “Sogno … o son desto?”, questa sera si replica con l’ultimo appuntamento nella serata finale aperta al pubblico, alle ore 21, sempre sul palco del Teatro dell’Opera del Casinò.