A Vallecrosia prosegue l’impegno dell’amministrazione Biasi contro il conferimento errato dei rifiuti, l’Assessore Antonio Fazzari (nella foto) ringrazia per l’operato il Comandante della Polizia Municipale Bonsignore.
L’Assessore Fazzari ringrazia sentitamente il Comandante Bonsignore per l’impegno profuso nella lotta contro l’abbandono di rifiuti. “A seguito dell’incremento dell’attività di indagine, relativamente al contrasto dell’errato conferimento di rifiuti, grazie anche all’utilizzo delle telecamere fisse e mobili e all’impiego di personale in abiti civili e svolgendo, da inizio anno, un apposito servizio giornaliero dedicato  è stato raggiunto, proprio in questi giorni, il rilevante numero di 103 sanzioni comminate. Voglio ringraziare la Polizia Municipale per l’impegno profuso per contrastare questo fenomeno e per salvaguardare l’ambiente di Vallecrosia e la vivibilità della nostra città” – spiega l’Assessore Fazzari. Il Comandante Bonsignore espone i risultati ottenuti nell’ultimo anno nella lotta contro l’abbandono dei rifiuti: “Rispetto allo scorso anno i controlli e le sanzioni sono quasi quadruplicate. E’ di importanza rilevante il fatto che solo il 30% dei soggetti sanzionati risultino essere residenti in Vallecrosia, le rimanenti persone o ditte individuate arrivano da tutti i comuni del comprensorio e, in quattro casi, anche dalla non vicina Sanremo.Nonostante l’impegno continuo del personale il fenomeno sta assumendo, proporzionalmente ai residenti, contorni preoccupanti. Per contrastare in modo ancora piu’ incisivo i comportamenti illeciti, sono allo studio variazioni degli importi delle sanzioni, con previsione di consistenti aumenti nei confronti delle persone che commettono le violazioni piu’ gravi, fatte le salve, ovviamente, le eventuali sanzioni penali.Con l’occasione si ringrazia la cittadinanza residente per le segnalazioni che ci aiutano a contrastare il fenomeno”.