Sulle colline liguri, a un “soffio” dal mare, immersi nel borgo medievale di Diano Castello non distante da Imperia, nella Riviera ligure di Ponente. Tranquillità, bellezze naturali, autenticità. Riscoperta delle tradizioni antiche della cucina locale. Su queste basi poggia la proposta della Casa del Pesto di Diano Castello, diretta da Norma Baisi, che ha scelto di aprire le porte dell’abitazione di famiglia offrendo un’esperienza che attinge alla propria storia personale.

Pianificare un break nella Casa del Pesto (che fa parte del network JoinBed, la start-up italiana che offre un’esperienza di viaggio rivoluzionaria contando già su oltre 50 strutture selezionate) significa essere attratti da una terra, tesa tra il mare, tra i panorami senza soluzione di continuità e i dolci rilievi dell’entroterra. Due “anime” di un medesimo luogo che, da sempre, caratterizzano la riviera ligure.

Sfaccettature che si rintracciano nei piatti tipici, nell’architettura e nelle geometrie dei borghi storici, nei volti e nella memoria delle persone che abitano questi meravigliosi luoghi. Una vacanza immersi nel bello e un’opportunità per scoprire i segreti dell’home-made food grazie ai laboratori di cucina (dove il pesto è l’indiscusso protagonista) in compagnia di Norma Baisi.

La proposta? Un dolce risveglio cullati dai toni del sole estivo che ammanta di colori cangianti l’orizzonte; una giornata da vivere in spiaggia (quelle più vicine distano meno di 3 chilometri), pianificando un trekking sui rilievi liguri, oppure una visita guidata (organizzabile direttamente in struttura) per scoprire i segreti di arte, storia e cultura di Diano Castello; il pranzo o la cena nell’home restaurant “Semplicemente da Norma” (interno alla struttura, con ricette basate esclusivamente sui prodotti freschi di stagione coltivati nell’azienda agricola di famiglia). E un laboratorio di cucina con l’host dove sul tavolo da lavoro il basilico fresco, l’olio extravergine di olive taggiasche e il pesto, la pasta fatta in casa e le etichette da vitigni autoctoni non possono mancare. Un’opportunitàal fianco di Norma Baisi, per apprendere passo dopo passo i segreti per realizzare un buon pesto impiegando tecniche tradizionali, con il mortaio a pietra e senza alcun “artifizio”.

Cos’è JoinBed?


Anche la Casa del Pesto fa parte di JoinBed, la start-up italiana che offre un’esperienza di viaggio originale e rivoluzionaria, già operativa on una rete di oltre 50 strutture sparse sul territorio nazionale. JoinBed propone viaggi mossi dalla passione per l’Italia, la buona cucina, lo sport, l’arte, l’artigianato, la cultura. A partire dall’1 luglio 2019 sarà operativo il nuovo portale web (JoinBed.com) che accoglierà tutte le strutture e sarà a tutti gli effetti la “casa” dei viaggiatori del terzo millennio.

La ricetta originale


La proposta firmata JoinBed infatti comprende:


• strutture di assoluta bellezza estetica, immerse in scenari da favola;

• accoglienza autentica (trasporto dall’aeroporto o la stazione ferroviaria più vicina);


• una cena tipica con prodotti locali per assaggiare le eccellenze del territorio;


• un’esperienza da vivere in prima persona in compagnia dell’host

Social network e web


Per scoprire tutte le strutture e le proposte della start-up italiana si possono visitare le pagine Facebook Instagram (@JoinBed) e il portale web joinbed.com. Per richieste di informazioni inviare una e-mail all’indirizzo: info@joinbed.it.