Giovedì 23 maggio la RSA Casa Rachele è diventata un vero e proprio studio radiofonico per la diretta di Radio Maria. Nel pomeriggio Ospiti, operatori, parenti e volontari erano in attesa di collegarsi con la regia internazionale del network e avere il segnale radiofonico per iniziare la trasmissione del Santo Rosario, guidato dal Parroco di San Rocco, da alcuni operatori e da un parrocchiano, e della Santa Messa celebrata da Don Antonio Robu, Parroco di San Rocco a Vallecrosia e Vicario Foraneo.
Alle 16,40, dopo i test dei microfoni e l’ultima prova dei canti, accompagnati con la chitarra dalla sempre gentile Signora Antonella, è iniziata la diretta che si è conclusa alle 17.55.
Una nuova esperienza per Casa Rachele, in comunione con tutti gli ascoltatori di Radio Maria, che arricchisce il programma delle attività della Struttura moltiplicate con l’arrivo dell’estate. Già in calendario per il 21 giugno la festa di inizio estate, con lo spettacolo dal titolo “La Corrida” che vedrà protagonista alle ore 20,30 nel piazzale antistante la Struttura, tutta la famiglia di Casa Rachele in uno show che è in fase di preparazione già da alcuni mesi, mentre per gli Ospiti a partire da questa settimana sono previste uscite a Mentone, avvistamento cetacei e due giorni al rifugio Mondovì.
Le immagini della diretta di Radio Maria si possono trovare sulla pagina facebook “Casa Rachele Zitomirski” dove con un semplice mi piace alla pagina si potrà rimanere aggiornati su tutte le attività della struttura. Le stesse immagini presto saranno disponibili anche sul sito internet www.zitomirski.org, nella sezione Blog.