L’associazione “Nati per scrivere” sarà presente alla XVIII edizione del Festival della cultura mediterranea, che animerà le vie di Porto Maurizio (Imperia) dal 31 maggio al 2 giugno 2019. In Via Cascione e in Via XX settembre saranno posizionati gli stand dei vari espositori, tra cui “Nati per scrivere”, impegnata da anni nel promuovere la cultura del libro, sostenendo e valorizzando scrittori emergenti.

Allo stand saranno disponibili i libri dei soci e quelli editi da NPS Edizioni, il marchio editoriale dell’associazione, in particolare le ultime uscite: “Il mistero di Virginia Hayley”, romanzo gotico di Alessio Filisdeo ambientato nella Londra vittoriana; il primo volume di “Bestie d’Italia”, antologia di racconti nata per recuperare e valorizzare il folclore italiano; e i libri del Progetto Giovani, pensato per avvicinare i giovani alla lettura, partendo da tematiche a loro vicine, come amicizia, adolescenza e bullismo: “Anime contro”, romanzo young adults di Alessio Del Debbio, e “Giovani inversi. Poesie in tempi di bullismo e altre prepotenze”, silloge poetica di Romina Lombardi, illustrata da Alice Walczer Baldinazzo, assieme a segnalibri, borse e piccoli omaggi.

Alcuni scrittori si alterneranno allo stand, nei tre giorni di fiera, per incontrare i lettori e firmare dediche e autografi. Un’occasione per conoscere dal vivo talentuosi scrittori.

“Nati per scrivere”, inoltre, curerà la doppia presentazione dei libri “La guerra dei lupi” (Edizioni Il Ciliegio, 2017), di Alessio Del Debbio, e “Il sigillo delle cento chiavi”, di Daniela Tresconi (Panesi Edizioni, 2019), che si terrà sabato 1 giugno, alle 15.30, al Caffè Maurizio & Charlie, in Via XX Settembre 55, a Porto Maurizio: due romanzi ambientati in Toscana e Liguria, ricchi di mistero, storia e magia, dalle forti componenti territoriali.

(Per rimanere aggiornati, è online la pagina Facebook dell’evento “Nati per scrivere alla Fiera del libro di Imperia”: https://www.facebook.com/events/2194319623944879/)