Un’ottima giornata di ciclismo per la U.C Imperia Raineri che ha partecipato con i suoi 15 atleti al Memorial Gavazza – Piva, tappa del Giro della Provincia di Savona, organizzato tra le vie cittadine di Andora.
I giovani ciclisti imperiesi hanno siglato 9 podi e sono nuovamente riusciti a conquistare la vittoria di squadra.
GIOVANISSIMI: Battezza la fettuccia d’arrivo Alessandro Barbero, primo classificato tra i promozionali G0. Tocca poi a Francesco Giordano che taglia per primo il traguardo tra i G1, seguito da Zeno Bonomi che riesce a vincere il testa a testa con il compagno Daniele Di Nicuolo , rispettivamente in 3° e 4° posizione. Tra le femmine Greta Lupo sale sul primo gradino del podio, mentre Ludovica Furlanetto conquista il 3° posto.
Emozionante volata giallo blu per gli atleti di categoria G3 Emanuele Giordano e Marco Zanchi, protagonisti di una gara combattuta fino alle ultime pedalate e vinta da Giordano sul filo di lana.
Nona posizione per Andrea Sepe e terzo gradino del podio per la giovane Liliana Furlanetto.
La categoria G4 vede il 3° porto di Edoardo Rubino e il 5° posto di Tommaso Sepe.
Tra i G5 nulla di fatto per Achille Bonomi e Pietro Lupo (5° e 7° classificato) in una gara condotta a ritmo molto sostenuto dietro la fuga di due corridori.
Buona prestazione per Alessandro Micolucci che in categoria G6 conquista il 2° posto, seguito dal compagno Matteo Belgrano (5°) e Santiago Moretto (7°). La gara è stata ridotta nel chilometraggio a causa della pioggia.
Il prossimo appuntamento sarà domenica 19 maggio a Riva Ligure per il 4° Trofeo Comune di Riva Ligure.
ESORDIENTI: Gara impegnativa per gli Esordienti della U.C. Imperia Raineri che si son dati battaglia in Lombardia, a San Vigilio, nel 16° Trofeo Comune di Concesio – Memorial Pietro Gavezzoli. Oltre 80 i partecipanti a questa competizione nella culla del ciclismo nazionale. Molti gli atleti che si sono ritirati, sicuramente anche a causa delle avverse condizioni meteorologiche; una caduta a 600 metri dall’arrivo ha rotto il gruppo ed ha inficiato i probabili ottimi piazzamenti dei nostri atleti che si sarebbero senz’altro piazzati nella top ten: Francesco Ciccia 14°, Manuel Scarpa 18°, Matteo Gabelloni 22°, Simone Ranise 26°.