Ieri, durante l’ora d’aria, nel carcere di Imperia, è scoppiata una rissa tra due opposte fazioni, di magrebini e nigeriani, per un totale di 15 detenuti. Cinque i feriti costretti a ricorrere alle cure mediche. “Grazie all’intervento del personale di Polizia Penitenziaria, è stato possibile ricondurre i contendenti nei rispettivi reparti, senza provocare ulteriori disordini. Ci sono 96 detenuti, su una capienza di 62 con evidenti problemi di ordine pubblico. Servono più uomini, strumenti e mezzi” spiega Fabio Pagani, segretario regionale UilPa Polizia Penitenziaria.