Un 48enne di Albenga è stato arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia, aggravati dall’aver usato violenza sui figli minori. La donna ha chiamato il 112 dicendo di essere stata aggredita dal convivente che aveva cercato di strangolarla. Dal racconto è emerso un quadro di sopraffazioni continue che l’uomo, spesso ubriaco, ha compiuto verso la donna e i due figli minori. L’uomo non la faceva dormire, aveva fatto staccare luce e gas a casa, la segregava in casa con i figli e la denigrava minacciandola di farle togliere i figli.