A La Spezia chiedeva elemosina all’incrocio zoppicando con la stampella facendo finta di essere invalido. Un 34enne rumeno è stato denunciato a La Spezia dagli agenti di polizia municipale. Il mendicante usava una stampella simulando una grave deformazione delle gambe, ma durante una pausa dall’attività è stato notato mentre camminava senza stampelle. Da alcuni mesi a questa parte è previsto anche l’arresto da 3 a 6 mesi per chi simula una grave deformazione fisica per indurre all’elemosina.