Stamani a Imperia in via Airenti una lite per il cane che abbaiava troppo è finita sprangate tra due vicini di casa. Ieri sera il cane di Salvatore Rodolao, 60 anni, si è messo a abbaiare, infastidendo il vicino Giuseppe Casella, di 55 anni. Il diverbio sembrava essersi risolto, ma stamani alle 8 uno armato di un tubo in ferro e l’altro di una sorta di stampella, si sono affrontati a sprangate, finendo entrambi in ospedale. La moglie di uno dei due, dopo aver cercato di sedare gli animi senza però riuscirvi, ha chiesto l’ausilio della Polizia di Stato, chiamando il 112 NUE. Accompagnati all’Ospedale di Imperia, i due uomini sono stati dimessi rispettivamente con un referto di 15 e 5 giorni. Accompagnata al Pronto Soccorso anche la moglie di uno dei due, colta da un malore, non coinvolta però in alcun modo nello scontro.