Romina Brazzi, 40 anni, di Genova, dipendente AMT ha vinto la tappa eliminatoria del Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio che si è svolta a Diano Marina nell’ambito di “Aromatica, profumi e sapori della Riviera Ligure, la grande rassegna dedicata a basilico, erbe aromatiche, prodotti tipici ed eccellenze dell’agroalimentare e dell’enogastronomia.
Massimo Cibien, di Andora, informatico, si è classificato primo tra gli uomini. Il premio speciale per il concorrente proveniente da più lontano è stato assegnato a Luca Beltrami, di 29 anni, di Novara.
Il lavoro dei dieci concorrenti è stato giudicato da una giuria selezionata composta da 3 persone.
Romina Brazzi ha ora la possibilità di partecipare di diritto al Campionato Mondiale che si terrà il 28 marzo 2020 presso il Palazzo Ducale di Genova.