Marito, moglie e due ospiti al Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo: stiamo parlando della famiglia Schumann, del Direttore Dmitry Vasilev e del solista al pianoforte Maestro Roberto Paruzzo. Un concerto dedicato, come recita il titolo, a “La famiglia Schumann”: ovvero Robert Schumann e Clara Josephine Wieck, sua consorte.

Questa settimana, alla luce della Festa della Liberazione di giovedì 25, l’appuntamento è stato anticipato a mercoledì 24 aprile, sempre alle ore 17, al Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo.

Nata a Lipsia, figlia di un fabbricante di pianoforti e di una pianista, Clara stata una delle più celebri pianiste e compositrici dell’800. Iniziò a studiare a soli di 5 anni con il severo padre, che seppe riconoscere il talento della figlia e volle farne una concertista. Per questo, a partire dai 7 anni, Clara iniziò ad esercitarsi 3 ore al giorno. Il padre, Friedrich, era un maestro esigente, ma questa intransigenza diede i suoi frutti ed a soli 10 anni Clara iniziò ad esibirsi in tutta Europa. Per ironia della sorte fu proprio grazie al padre che ella, a 16 anni, conobbe Schumann, anche lui allievo di Friedrich Wieck: s’innamorò, ma solo a 21 poté sposarlo, nonostante la forte contrarietà del padre. Iniziò così una vita diversa, ebbe meno tempo per suonare e soprattutto per comporre, dovendo dedicarsi ai figli.

In concerto prevede:

– Konzertsatz in Fa minore per pianoforte ed orchestra (1835) di Clara Schumann (1819/1896)

– Konzertstück in Sol maggiore Op. 92 per pianoforte ed orchestra (1849) di Robert Schumann (1810/1856)

– Sinfonia n° 2 in Do maggiore Op. 61 (1845-1846) di Robert Schumann (1810/1856)

1)   Sostenuto assai. Allegro ma non troppo.

2)   Scherzo (Allegro vivace)

3)   Adagio espressivo

4)   Allegro molto vivace 

Biglietti: normale intero, 15 €; ridotto 12 € (solo Soci COOP).

Abbonamenti10 ingressi, 100 €; 10 ingressi studenti, 20 €; 15 ingressi iscritti ad Associazioni Musicali 120 €.

Biglietti ed abbonamenti sono acquistabili direttamente sul Sito www.sinfonicasanremo.it, cliccando su “Info” e quindi su“Prezzi ed Abbonamenti”, oppure direttamente al Botteghino del Teatro del Casinò a partire da un’ora prima dell’inizio del concerto.Gli abbonamenti sono anche prenotabili allo 0184 505764 e ritirabili agli uffici di Villa Zirio in Corso Cavallotti 51 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12).