A Sanremo il mozzicone di una sigaretta fumata di nascosto nei bagni del reparto di Medicina del padiglione Castillo, e gettata nel cestino della carta, ha scatenato un incendio. Il denso fumo ha invaso corridoio e vano scale. Le fiamme sono state spente dalla caposala intervenuta con un estintore. Poco dopo i pompieri sono tornati al Borea per un’altra sigaretta gettata accesa, nel terreno sotto la strada, all’altezza dell’ingresso. Il rogo è stato spento con una manichetta, come scrive Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.