Dopodomani, lunedì di Pasquetta, si svolgerà l’iniziativa “Menù tipico ligure”: le aziende sanitarie e ospedaliere della Liguria offriranno ai degenti un pranzo a base di prodotti tipici locali. Parteciperanno, nei diversi presìdi ospedalieri del territorio, il presidente della Regione Liguria, assessori della Giunta e consiglieri regionali.

GENOVA
Il governatore si recherà alle 12.00 all’Ospedale Policlinico San Martino per assaggiare il menu previsto per i degenti di alcuni reparti (Padiglione specialità) A seguire, intorno alle 13 circa, sarà all’Istituto Giannina Gaslini per portare il saluto di Regione Liguria ai piccoli degenti che avranno assaggiato i piatti tipici genovesi.

Alle 13:45 assaggerà i piatti tipici liguri serviti ai degenti dell’Ospedale Galliera: ad accoglierlo, alle 11.30 dall’ingresso di Via Volta 6, il direttore generale e il direttore sanitario dell’ospedale.

Una consigliera regionale pranzerà presso la Rsa psichiatrica Il Cammino di Genova-Quarto mentre un altro consigliere si recherà all’ospedale Villa Scassi.

IMPERIA E PROVINCIA
Nell’imperiese, la vicepresidente e assessore alla sanità si recherà all’ospedale di Sanremo mentre l’assessore all’urbanistica e il presidente del Consiglio regionale parteciperanno all’iniziativa presso l’ospedale di Imperia.

SAVONA E PROVINCIA
Nel Savonese, l’assessore all’agricoltura sarà presente presso l’ospedale di Albenga, un consigliere regionale al Santa Corona di Pietra Ligure e un altro al San Paolo di Savona

TIGULLIO
Nel Tigullio, hanno aderito all’iniziativa tre consiglieri regionali che pranzeranno negli ospedali di Lavagna, Sestri Levante e Rapallo.

LA SPEZIA E PROVINCIA
Tre consiglieri anche nello Spezzino, due saranno presenti nell’ospedale Sant’Andrea del capoluogo e uno al San Bartolomeo di Sarzana

L’orario in cui sarà servito il pranzo ai degenti varia da struttura a struttura, indicativamente tra le 11.30 e le 12.