Centocinquemila tra uova e ovetti con falso cioccolato italiano (per un totale di 1,3 tonnellate) sono stati sequestrati nel porto della Spezia da funzionari della Dogane e Finanza. Le uova erano in 3540 confezioni che avevano illecitamente il marchio di una azienda dolciaria partenopea. Le uova erano state prodotte in una azienda di Brodnica (Polonia) che usava fraudolentemente il marchio dell’azienda napoletana. Il rappresentante legale dell’azienda è stato denunciato.