L.P., 17enne pugile di origine russa che la scorsa notte è stato operato all’ospedale “Santa Corona” di Pietra Ligure in seguito a un trauma cranico subito durante un combattimento di allenamento. Il giovane era crollato sul ring dopo aver ricevuto un pugno. Gli è stato rimosso un ematoma intracranico: ora è in coma farmacologico.