Un italiano è indagato, con l’accusa di omicidio colposo, per la morte di Silvia Crosetto, 44enne insegnante di Moncalieri, trovata morta il 14 luglio 2018 sul ciglio della statale del col di Nava, nel comune di Cesio, al Passo del Ginestro. Non si tratterebbe di un automobilista. La donna fu trovata sul ciglio della strada dalla parte opposta a dove aveva lasciato l’auto con portiera aperta ed autoradio accesa. Il corpo mostrava una lesione sulla schiena e una sulla testa, escoriazioni su glutei e gambe.