Una proposta per il pubblico della Riviera durante il grande “ponte primaverile” quella che, venerdì 26 aprile (ore 21.00), chiude la rassegna teatrale“Fughe di Teatro… e di Umorismo a Bordighera”.Nel periodo tra la Pasqua e l’anniversario della Liberazione arrivano aPalazzo del Parco di Bordighera due protagonisti assoluti del teatro italiano: Marina Massironi e Roberto Citran, in scena con lo spettacolo “Le verità di Bakersfield”.

La replica coincide con un’occasione speciale: “Le verità di Bakersfield” concludeproprio a Bordighera la sua prima stagione. Marina Massironi e Roberto Citran chiuderanno nella Città delle Palme la prima parte della loro trionfale tournée, che sta raccogliendoelogi della critica e molti sold-out sui palcoscenici italiani.

Si tratta infatti della prima rappresentazione italiana – per la regia di Veronica Cruciani – di una pièce di Stephen Sachs: portata in scena nei migliori teatri degli Stati Uniti e tradotta in diverse lingue per diversiPaesi, giunge finalmente in Italia grazie alla coproduzione di Nidodiragno/CMC – Sara Novarese – Pickford.

E nelle intenzioni degli organizzatori della rassegna “Fughe di Teatro… e di Umorismo a Bordighera” vuole essere anche un omaggio alla città di Bordighera che, in occasione delle mostre dedicate all’arte americana (1952-57), ospitò anche opere di Jackson Pollock.

Due destini, due vicende umane lontanissime che si incontrano nello scenario di un’America sempre percorsa da forti divari sociali. Maude, una cinquantenne disoccupata, appare come una donna ormai vinta dall’esistenza, ma nell’evidente disordine della sua caotica roulotte è celato un possibile tesoro, un presunto quadro di Jackson Pollock. Il compito di Lionel, esperto d’arte di livello mondiale, volato da New York a Bakersfield, è quello di fare l’expertise dell’opera che, in caso di autenticazione, potrebbe far cambiare completamente vita alla sua interlocutrice.

Ispirato da eventi veri, questo dramma comico – a tratti esilarante – crea domande vitali su ciò che rende l’arte e le persone veramente autentiche.

La programmazione, realizzata con il contributo del Comune di Bordighera – organizzata e diretta da Nidodiragno Produzioni/CMC e da Claudia Claudiano – si avvia così a conclusione dopo una stagione all’insegna dei grandi nomi del teatro – da Alessandro Benvenuti ad Angela Finocchiaro, da Stefano Fresi a Lella Costa.

La biglietteria all’interno di Palazzo del Parco sarà aperta ogni giovedì finoal 26 aprile dalle ore 16.00 alle 19.00 (compreso giovedì 25 aprile), e, nel giorno dello spettacolo, dalle 17.00 alle 21.00.

Prezzi dei biglietti: intero euro 18,00; ridotto (under 25) euro 10,00.

Per informazioni e prenotazioni telefoniche: tel. 0184.544633 dal lunedì al venerdì ore 09.00/13.00 – 15.00/18.30; e-mailfughediteatro@nidodiragno.it.