Una delegazione del Comitato parlamentare di controllo su Schengen, di vigilanza sull’attività di Europol e in materia di immigrazione, guidata dal presidente, On. Eugenio Zoffili, ha svolto oggi una missione a Ventimiglia per approfondire il tema dei controlli e dei transiti alla frontiera di migranti e di cittadini italiani frontalieri, provenienti dal territorio francese e diretti verso lo stesso.
La delegazione parlamentare era composta dai deputati Onorevoli Francesca Galizia, Piero De Luca, Flavio Di Muro, Giorgio Silli e dal senatore Carlo Martelli.
Erano presenti i Rappresentanti del Ministero dell’Interno, Prefetto Massimo Bontempi, Direttore Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere e d.ssa Rosaria Chiacchio, Direttore Divisione Frontiera della Direzione Centrale Immigrazione.
La Delegazione, in una riunione presso la sede del Settore Polizia di Frontiera di Ventimiglia, ha incontrato i Rappresentanti istituzionali e delle Forze dell’ordine, guidati dal Prefetto di Imperia, Alberto Intini.
Hanno partecipato il Questore, Cesare Capocasa, il Comandante Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Imperia, Ten. Col. Pier Enrico Burri, il Comandante Provinciale Guardia di Finanza, Col. Alfonso Ghiraldini, il Vice Dirigente della 1a Zona Polizia di Frontiera di Torino, dr. Piero Conti Papuzza, il Dirigente del Settore Polizia di Frontiera di Ventimiglia, dr. Martino Santacroce e, per l’Esercito, il Vice Comandante del Raggruppamento Piemonte Liguria Valle d’Aosta di Cuneo, Ten. Col. Massimiliano Fassero.
Hanno altresì partecipato il Consigliere Antonio Fimmanò, per la Provincia di Imperia, il Sindaco del Comune di Ventimiglia, Enrico Ioculano, ed il Sindaco del Comune di Olivetta San Michele, Adriano Biancheri.
Presso il Forte dell’Annunziata si è quindi svolta una partecipata conferenza stampa cui hanno preso parte numerose testate giornalistiche nazionali e regionali.
Successivamente, la Delegazione si è recata al Centro Migranti “Parco Roja”, allestito nel 2016 con il coordinamento della Prefettura di Imperia per far fronte alla massiccia presenza nella zona frontaliera di migranti, il cui numero, ad oggi, è significativamente calato in conseguenza dei diminuiti arrivi sul territorio nazionale.
La vista si è conclusa con un sopralluogo alla frontiera Ponte San Luigi e presso il Centro operativo della Polizia di Frontiera.