Ieri a Sanremo al Cinema Centrale il candidato sindaco Sergio Tommasini, introducendo i candidati delle quattro liste che lo sostengono (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e la civica “100 per 100 Sanremo”) di fronte a circa 500 persone, ha affermato: “Andiamo a vincere al primo turno”. Si poi scagliato contro il sindaco uscente Alberto Biancheri, criticando la sua campagna elettorale “che costa 3 milioni di euro di soldi pubblici di lavori fatti in questi ultimi mesi”. Tommasini pensa alla mobilità e sogna parcheggi ai margini del centro ed annuncia una cittadella sportiva che sorgerà nel mercato dei fiori di Valle Armea, come riporta Lorenza Rapini su “La Stampa”.