Questo pomeriggio S.A.S. il Principe Marcello ha inviato una lettera al Consiglio della Corona con la quale ha espresso l’intenzione di rinunciare irrevocabilmente alla carica di Principe di Seborga, alla quale era stato rieletto il 23 aprile 2017, “per motivazioni di natura personale e famigliare”. La lettera del Principe Marcello è riportata in allegato.Il Consiglio della Corona, che a norma dell’art. 31 del Regolamento del Principato è collegialmente chiamato ad esercitare la reggenza dello Stato in caso di vacanza del Principe per fatti naturali o giuridici, attende di ricevere al più presto il Principe Marcello per un ultimo momento di confronto in vista dell’accettazione delle sue dimissioni. Finisce così la storia principesca dell’imprenditore lecchese di 41 anni (il principato è nato nel 1963 con il floricoltore Giorgio Carbone, Giorgio I). Menegatto ha riconsegnato corona, targa automobilistica, passaporto diplomatico, carta d’identità. A spingerlo alle dimissioni sarebbero stati gli impegni di lavoro, spesso è a Dubai.