La situazione è diventata insostenibile. Ciò che avviene a Bordighera certe sere è indescrivibile: atti di vandalismo, porte a vetri distrutte, i cannoni del Marabutto demoliti, la nostra bella Pineta devastata, sono solo alcuni. Tutto questo per il “divertimento” di qualche persona ubriaca che vuole far vedere quanto sia “grande” e “forte” nel devastare ciò a cui noi teniamo. Da oggi le cose cambieranno. Il 26 Marzo molti cittadini hanno chiesto aiuto per risolvere la situazione, ed io ascolto i miei concittadini. A loro si sono aggiunti anche la Prefettura, e la nostra Compagnia dei Carabinieri: sempre più spesso infatti assembramenti di persone alterate dagli alcolici si aggirano per le vie del centro di notte, danneggiando il nostro arredo urbano, disturbando la quiete pubblica e lordando la città. La situazione non si appresta ad avere fine. Visto dunque che non vi è altro modo per rendere sicure le strade cittadine e per tenere più puliti i nostri parchi e giardini, ho disposto oggi dei limiti più rigidi al consumo di bevande alcoliche. Farò di tutto per risolvere il problema.

Vittorio Ingenito, sindaco di Bordighera

In allegato l’ordinanza

https://www.servizipubblicaamministrazione.it/Siti/Brdghr087/AlboPretorio/2019/2019-000574-1.pdf