Prende il via domani, mercoledì 3 aprile, la terza edizione del concorso internazionale per oli di alta qualità “Sanremo Masters of olive oil International Contest 2019”. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Sanremo.
Quest’anno l’organizzazione è stata portata avanti dall’ideatore del concorso Aldo Mazzini con il supporto dell’Associazione per la divulgazione della cultura dell’Olio KNOIL di cui è presidente Alissa Mattei, notissimo nome del mondo dell’olio nazionale in quanto è stata per molti anni direttore della qualità della Carapelli, una delle aziende più prestigiose e conosciute nel panorama nazionale ed internazionale del mondo dell’olio.
Quest’anno la manifestazione si svolgerà a Sanremo all’Hotel Royal. La Giuria Internazionale nei tre giorni delle sedute di assaggio dovrà valutare gli oli delle aziende partecipanti che sono cresciute ancora nel 2019.
In questa terza edizione saranno 100 gli oli in gara provenienti da 4 continenti con le new entry dei produttori giapponesi, cinesi, cileni e texani.
Ci saranno quindi in competizione campioni provenienti da 11 paesi diversi e giudici provenienti da 7 nazioni.
I partecipanti si contenderanno i 7 titoli di Master of Olive Oil nelle 7 categorie in cui sono divisi gli oli in gara e, anche quest’anno, una sezione speciale sarà dedicata alle aziende produttrici della Liguria che rappresenteranno il top della produzione di alta qualità della Regione.
La novità di questa terza edizione sarà la cerimonia di premiazione che si svolgerà, sempre a Sanremo, l’11 maggio quando saranno svelati i vincitori in una giornata in cui si parlerà di “Olio Extravergine e qualità salutistiche ed edonistiche” del prodotto con relatori di fama nazionale.
Info: www.mastersofoliveoil.org