Il centro storico di Bordighera, familiarmente chiamato anche il “Paese Alto”, e’ a nostro parere una sfida da raccogliere, un grande progetto che attende di essere “visto” e realizzato. E’ noto per ottimi ristoranti che fanno onore agli operatori e creano lavoro prezioso. Ma ha altre due essenze assai poco accudite: e’ luogo di abitazione e vita quotidiana di una popolazione in prevalenza anziana, ma che si sta arricchendo di giovani e di stranieri; ed e’ patrimonio storico-culturale-paesaggistico di grande valore ed enorme potenziale turistico.

Nell’attesa di poterci confrontare con gli Amministratori su piani a lungo termine, desideriamo proporre per il Centro Storico interventi di piccola entita’, funzionali a migliorare contemporaneamente il potenziale turistico e la qualita’ della vita nel borgo. Le cinque Mozioni protocollate il 23 Marzo 2019 da Civicamente Bordighera riflettono molteplici conversazioni con gli abitanti del borgo, e sollecitano:

(1) Il miglioramento della SEGNALETICA all’interno e verso il borgo, attualmente carente, vetusta, o improvvisata. Mancano in particolare pannelli almeno bilingui agli ingressi al Centro Storico che elenchino attrazioni e direzioni di interesse.

(2) La trasformazione in ZONA A TRAFFICO LIMITATO di PIAZZA DEL POPOLO, attualmente tormentata dal continuo accesso di automobili. La Piazza deve tener viva la tradizione dell’agora’, spazio di incontro e aggregazione per le persone, spazio sicuro e non inquinato da rumore e gas di scarico.

(3) L’installazione di un BANCOMAT o POSTAMAT nel centro storico.

(4) Il rinnovamento e l’espansione delle offerte di GIOCO PER BAMBINI E RAGAZZI, che privati da tempo della spianata del capo, non hanno ricevuto offerte alternative. Dopo i 230.000 Euro investiti dal Comune in aree giochi nel centro di Bordighera, alle Due Strade, nella scuola Rodari, e nelle frazioni di Sasso e Borghetto, ora deve arrivare il turno dei bambini e ragazzi del Paese Alto. Piu’ spazio e giochi nuovi per i piu’ piccoli; e riqualificazione e arricchimento del giardinetto dei vecchi Lavatoi per i piu’ grandi.

(5) Progettazione (tramite un Concorso di Idee?) di un SISTEMA DI ILLUMINAZIONE che sostituisca l’attuale cumulo di stili, forme, e colori con soluzioni contemporanee mirate alla funzionalita’ per gli abitanti, al risparmio energetico, e alla valorizzazione dei luoghi. Un’illuminazione scenografica darebbe nuova vita alla Pineta, facendola diventare un’attrazione serale fruibile in sicurezza, affrancata dalle frequentazioni indesiderate che si avvalgono dell’attuale buio e isolamento.

Queste Mozioni saranno presentate in uno dei prossimi Consigli Comunali.

Mara Lorenzi per CIVICAMENTE BORDIGHERA