Grigorian Aleksandr, 65 anni, e Rumenov Banov Georgi, 40 anni, camionisti coinvolti nell’incidente che il 9 maggio 2014 causò la morte dei motociclisti francesi, Cristian Mexime Ruggiu, 36 anni, e la fidanzata Andrèe Nadeje Blain, 35 anni, sull’Autofiori prima del casello di Imperia Ovest, vanno assolti dall’accusa di omicidio colposo. Questa la conclusione del pm Francesca Sussarellu. La Yamaha 750 che era sulla corsia di sorpasso tamponò il mezzo pesante. Il legale di parte civile per i familiari delle vittime ha chiesto un risarcimento di 600 mila euro, come scrive Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.