Franco Franconi, 61enne dentista spezzino che aveva ferito con una coltellata all’addome la moglie al culmine di un litigio avvenuto nella villa di Montebello, nel comune di Bolano (La Spezia), resta in carcere. Lo ha stabilito il gip al termine dell’interrogatorio di garanzia. L’aggressione sarebbe scaturita in seguito ad un litigio legato al funzionamento della caldaia. La moglie è ricoverata in rianimazione all’ospedale Sant’Andrea a La Spezia.