A Genova la squadra mobile ha sgominato una baby gang di 4 ragazzine di origini rom che razziava gli appartamenti di lusso. Il gruppo era composto da giovani tra i 14 e i 17 anni che in poco più di 2 mesi avevano rubato in 12 case orologi di pregio e gioielli. La banda faceva prima un sopralluogo per studiare le vie di fuga e le abitudini degli inquilini, poi entrava nelle case senza lasciare segni di effrazione alle porte. Dopo i furti, i componenti della banda lasciavano la città.