Sale affollate a Ventimiglia nel Museo Girolamo Rossi, nel Forte dell’Annunziata, sabato pomeriggio per l’evento ideato ed organizzato da Lilia De Apollonia, titolo “Istantanee di donne”, un recital con musica dal vivo pensato appositamente per l’8 marzo festa delle donne. Con i 5 attori la cantante Paola Melato ed il chitarrista Flavio Devoto, che è stato molto apprezzato nei toni jazz  blues e swing; interpreti musicali e teatrali applauditissimi, del gruppo Reading & drama, creato da Lilia. Ha cantato brani in tema con le atmosfere evocate da fiabe, un duetto e vari monologhi, la bella e brava Paola Melato, discendente di una famiglia di grandi artisti di musica e teatro. A presentare ed illustrare l’8 marzo il professore Marco Corradi. L’appuntamento , col patrocinio del comune e dell’assessorato alle pari opportunità, con l’avvocato Vera Nesci ad applaudire, si è svolto nei saloni sotterranei con vista sul mare, del G.Rossi-Museo archeologico- Forte dell’Annunziata. Attori erano Paola Giolli, Enza Manna, Toto Visconti, oltre alla regista Lilia, conduttore Marco Corradi. “Istantanee di donne” è stato non solo un omaggio a Franca Valeri, con musica dal vivo anni ’50-’60, ma un appuntamento in una location affascinante e colta, preceduto da letture sul femminile nella storia degli studenti del Liceo Aprosio. Il tutto ad entrata libera, un evento diverso tra tutte le celebrazioni in provincia per l’8 marzo, patrocinato da comune e assessorato ventimigliese pari opportunità, con l’ausilio del Museo archeologico Rossi, poichè ha unito, ed è molto piaciuto, cultura e sorriso per tutte le età, con Valeri, Campanile, Andersen e Grimm, in modo lieve e intelligente, e gratuitamente.