“Finalmente posso annunciare che intendo candidarmi a sindaco di Ventimiglia. Dopo aver superato la vicenda legata allo scioglimento della mia amministrazione è arrivata la riabilitazione su una vicenda giudiziaria che poteva limitarmi” dice l’ex sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino. La decisione è arrivata dal Tribunale di Sorveglianza che doveva esprimersi dopo una condanna a 2 anni relativa alla compravendita di un’autorimessa, che per l’accusa Scullino aveva avuto con uno sconto di 10 mila euro, quando era consigliere regionale. Il centrodestra punta su Scullino per candidarlo a sindaco alle elezioni di fine maggio.