Imperia attende stanziamenti per 28 milioni di euro per eseguire opere che riparino i danni provocati dal maltempo e che aumentino la sicurezza su scogliere e aree costiere. L’amministrazione prevede interventi per 4 milioni nel 2019, 13 nel 2020 e 11 nel 2021. Risorse che andrebbero ad aggiungersi ai 2 milioni e 470 mila euro già ottenuti per la messa in sicurezza del Molo lungo di Oneglia, spezzato dai marosi a fine ottobre. Tra i lavori previsti il potenziamento del Molo lungo di Porto Maurizio, la traslazione del molo a Borgo Peri, scogliere a difesa delle aree fronte mare, come scrive Enrico Ferrari su “La Stampa”.