Nuova mostra di pittura all'”Hotel Nazionale” di Sanremo. Dopo il successo di quella di Gioia Lolli (con alcuni quadri utilizzati come sfondo di trasmissioni tv nazionali), ecco Isa B. e le sue marine. Le opere in mostra non si limitano a rappresentare le classiche marine dominate dal blu, l’azzurro e il bianco, ma, in qualche caso, virano verso un impressionismo cromatico. Ecco allora che il colore del mare assume e assorbe, accentuandolo, anche quello di altri elementi, dal cielo al sole. Isa, il nome d’arte scelto, è diminutivo di Isabelle. L’artista è nata a Mentone e fino alla maggiore età ha vissuto in Costa Azzurra per poi trasferirsi in Italia. “Mi definisco – sono sue parole – una cittadina del mondo. Sono sempre stata molto creativa e un bel giorno ho avuto bisogno di tirare fuori un po’ di me… per non ‘scoppiare’, ma non in senso negativo, ma per regalare colori, vento nei capelli, salino, brezza, granelli di sabbia. Dare. E dare il buono di me. Il mio mare interiore. Agitato sì… mai uguale.. mai fermo”. L’esposizione è curata dall’associazione i Colori della Gioia presieduta da Gioia Lolli.