La Corte di Cassazione ha annullato il processo di secondo grado, rinviando gli atti alla Corte di Appello, contro due maestre accusate di maltrattamento su minori. Roberta Reginato, 52 anni, e Pamela Pirisi, 30 anni, lavoravano all’asilo “Pio Più” di Sanremo. Assolte in primo grado, in Appello erano state condannate a 10 mesi e 20 giorni e a 7 mesi e 3 giorni ed al risarcimento di 2 mila euro ad ogni parte civile. Sono accusate di maltrattamenti nei confronti di 13 bimbi di 3 anni di età per avere dato schiaffi su testa, gambe e sedere e avere pronunciato frasi tipo “ti taglio le mani” o “vi stacco la testa”. Un bimbo sarebbe stato lasciato senz’acqua per 40 minuti per non esser riuscito a pronunciare correttamente la parola grazie.