In occasione della Festa della Donna a Ospedaletti il 10 marzo sarà allestito lo spettacolo “Voci di anime scalze”, da un’idea di Daniela Cassini con la collaborazione artistica del Teatro dell’Albero di San Lorenzo al Mare.
Poesia e canto per raccontare storie universali di antica violenza, dove si trovano le donne ma anche interi popoli, bambini, anziani, gli umiliati di ogni paese.”La poesia è bellezza, è il superamento di ogni oppressione…”. L’ispirazione è Maram Al Masri, grande poetessa siriana ora esiliata a Parigi, che con parole d’incanto, attraversando il dolore, alza un inno alla vita, alla consapevolezza della condizione femminile, al superamento di ogni umiliazione. Con le Voci del Teatro dell’Albero entriamo nella magia del mondo poetico di una donna che ha saputo trovare le parole per andare oltre la sofferenza e intravedere la luce e la forza del riscatto.Come dovrebbe essere per tutte.