Da licenziate a imprenditrici, investendo i soldi dell’indennità di disoccupazione. A Imperia Lisa Garofalo, Roberta Pallanca e Chiara Repetto (nella foto da Facebook) lavoravano da “Prenatal” in via della Repubblica sono state licenziate, ritrovandosi senza lavoro. A giorni apriranno un negozio tutto loro “M’Amami” (per bambini da zero a 14 anni) in via Amendola a Oneglia. Le tre imprenditrici organizzeranno a titolo gratuito anche corsi di allattamento e di ginnastica per future mamme, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.