Una madre, con la complicità del compagno, ha drogato e fatto bere la figlia di 17 anni e quando la ragazza ha perso il controllo, è stata abusata dall’uomo. La coppia è stata arrestata dalla Squadra mobile di Genova che ha raccolto la denuncia della minorenne. La 17enne ha raccontato di essere stata a una festa assieme alla madre ed al patrigno. I due, 39 e 38 anni, l’avrebbero fatta bere e le avrebbero dato la droga dello stupro.  Sul cellulare della giovane la Polizia ha trovato messaggi in cui l’uomo le diceva che meritava la galera per quanto fatto. La donna, che ha altri 2 figli affidati ora ai Servizi Sociali, ed il suo compagno sono accusati di violenza sessuale di gruppo.