Tutti i sindaci della provincia di Imperia concordano sul fatto che l’ospedale unico nella piana di Taggia va realizzato. La costruzione, ma non la gestione, potrebbe essere affidata ad un privato, da pagare poi a rate anche attraverso la cessione e valorizzazione degli ospedali di Sanremo e Imperia. L’obiettivo è realizzare una struttura con un Dea di primo livello per dare risposte a tutte le patologie urgenti che richiedono tempi brevissimi, affiancato da una rete di primo intervento su tutto il territorio, con auto mediche, per stabilizzare il paziente, e rafforzato dall’eliporto di Albenga, come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX”.