Si ricorda ai privati cittadini che per uso non commerciale è possibile raccogliere la legna che le mareggiate hanno ammassato sulle spiagge di Ventimiglia. L’ordinanza del Sindaco Enrico Ioculano nasce come misura straordinaria per il ripristino ambientale: contribuirà a migliorare la fruibilità del litorale da parte di cittadini e turisti. Inoltre sarà possibile utilizzare la legna come combustibile rinnovabile in sostituzione di quello fossile negli impianti domestici di riscaldamento. Il prelievo dovrà avvenire solo in modo manuale, senza l’ausilio di mezzi meccanici e sarà permesso sino al 5 aprile 2019.