“Riteniamo imbarazzante e fuoriluogo – commenta Matteo Diana, responsabile provinciale di CasaPound Italia – la recente decisione del Sindaco Claudio Scajola di illuminare la facciata del Palazzo Civico con i colori della bandiera francese: un gesto politico di propaganda anti-governativa di cui la città non aveva assolutamente bisogno”.

“Omaggiare oggi il governo francese – conclude Diana – con in corso un duro scontro diplomatico sull’asse Roma-Parigi è alquanto inopportuno; l’unico tricolore esposto da un palazzo comunale dev’essere quello italiano”.