Potere al Popolo Imperia ricorda il 75° anniversario del sacrificio del Comandante Partigiano Felice Cascione, medico, comunista, autore della canzone “Fischia il vento”, avvenuto per mano nazi-fascista il 27 gennaio del 1944 ad Alto.
L’esempio di Cascione e di tutti i partigiani è stato determinante per la liberazione dell’Italia dalle forze di oppressione nazifasciste. Oggi più che mai è importante ricordare e ribadire l’importanza dell’antifascismo storico e, nel contempo, combattere il germe dei fascismi presente non solo nel nostro paese, e che si manifesta sotto forma di razzismo, xenofobia, intolleranza e in continui attacchi nei confronti di ogni minoranza.
Potere al Popolo Imperia ritiene che la storia debba insegnare qualcosa alle future generazioni in modo da evitare il ripetersi di quei tragici eventi che hanno caratterizzato il secolo scorso; oggi purtroppo assistiamo sempre più, come evidenziano anche i fatti di cronaca, ad aggressioni fisiche e verbali, ad episodi di intolleranza che nulla hanno a che vedere con lo spirito della Costituzione sulla quale, lo ricordiamo, giura ogni governo, compreso quello attualmente in carica.
Potere al Popolo Imperia, nel ricordo del sacrificio di Felice Cascione e di tutti i Partigiani combattenti, si schiera oggi al fianco degli sfruttati, degli oppressi, dei precari e di chi vive da sempre sulla propria pelle ogni forma di discriminazione.

Potere al Popolo Imperia
Commissione Antifascismo