A Sanremo slitta al 15 febbraio l’avvio dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza del mercato annonario, il cui inizio era stato fissato dal Comune per il 21 gennaio. L’ha deciso l’amministrazione per evitare problemi nel periodo del Festival (5-9 febbraio). La notizia è stata accolta con favore dai 47 commercianti che hanno chiesto di proseguire l’attività all’esterno durante i 3 mesi di chiusura, sistemandosi temporaneamente in piazza Muccioli e in largo Siro Carli, forse pure in piazza San Siro, come scrive Gianni Micaletto su “La Stampa”.