Sabato 12 gennaio, alle ore 16.30, ad ingresso libero, andrà in scena la nona produzione del felice sodalizio nato tra il Teatro Helios di Bordighera diretto dall’autrice teatrale Virginia Consoli (nella foto) di Bordighera e l’Associazione Traumerei- Accademia della Musica di Bergamo presieduta dal M° Leonardo Locatelli, pianista e concertista di fama internazionale e Federica Tangari. Lo spettacolo, rivolto a bambini e ad adulti che non vogliono perdere la capacità di sognare, si intitola “Il salotto parigino” e il pubblico intraprenderà un viaggio con la fantasia attraverso parole e musica dal Romanticismo, al Simbolismo fino alla musica contemporanea. I brani eseguiti al pianoforte dal M° Locatelli saranno di Chopin, Debussy, De Falla e Albeniz, accanto a letture e poesie anche tratte dal repertorio classico (Foscolo, Leopardi, Baudelaire, Garcia Lorca). Il M° Locatelli (classe 1984) che ha al suo attivo oltre una decina di CD, è diplomato col massimo dei voti al Conservatorio Donizetti di Bergamo e si è esibito fin da giovanissimo nei principali teatri italiani e all’estero; Virginia Consoli, nata a Sanremo nel 1970 ma residente a Bordighera, scrive regolarmente per il teatro dal 1995 ed è autrice di una ventina di commedie più numerosi sketches e monologhi. E’ organizzatrice di concorsi di Drammaturgia (La Riviera dei monologhi, giunto alla sua quarta edizione), è co-produttrice del Teatro del Violangelo di Rieti con cui ha debuttato al Teatro dell’Albero di San Lorenzo al mare il 2 dicembre scorso e sarà protagonista nel 2018 del circuito nazionale teatrale Teatri in Provincia promosso dal CENDIC di Roma e della stagione teatrale del Teatro del Palazzo del Parco di Bordighera con il monologo “Il Rabbino Gesù” interpretato da Salvatore Motta.