Rispondere a una pattuglia di Carabinieri “che c … volete?” non è reato: la frase non offende il singolo militare e l’Arma, ed è da considerarsi “una mera manifestazione di villania” per la Corte di Cassazione. Un pregiudicato sanremese di 61 anni, Santo Musacchia, è stato così assolto dall’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale. Nel luglio 2016 ai Giardini Medaglie d’Oro a Sanremo Musacchia fu invitato da una pattuglia di Carabinieri a mostrare i documenti. Davanti a quella richiesta, reagì con veemenza, come scrive Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.