È tutto pronto per la trentaquattresima edizione della “Stréna de Deinà”, che avrà luogo giovedì 13 dicembre 2018, alle 17 nella Sala Consiliare del Comune di Ventimiglia. Sono ormai 34 anni che, alla vigilia delle festività di fine anno, le associazioni operanti a Ventimiglia si riuniscono per il tradizionale scambio degli auguri con le autorità cittadine. Si tratta della tradizionale “Stréna de Deinà”, che prevede la consegna d’un dono rituale al primo cittadino, con l’augurio per un miglior anno futuro, a cui è invitata tutta la cittadinanza. In concreto la Strena è una piccola giara istoriata, contenente mandorle, noci, nocciole, con castagne e fichi secchi, guarniti da una fronda d’alloro. L’originalità della giaretta, pezzo unico di anno in anno, risiede nell’applicazione di un tassello ceramico che raffigura una diversa attività umana tra i lavori della tradizione.