Al ristorante Roof Garden del Casinò di Sanremo sabato scorso la carne era già finita alle 21. Dieci minuti dopo è finito il parmigiano, quindi pane, grissini e prosciutto crudo. La società “New Generation” che dal 2014 gestisce i servizi di bar e ristorazione del Casinò da un po’ di tempo avrebbe difficoltà non solo a pagare gli stipendi dei lavoratori, ma anche a farsi rifornire le dispense. Artigiani alimentari vanterebbero crediti per decine di migliaia di euro per forniture, come scrive Andrea Fassione su “Il Secolo XIX”.