Sarà posizionato a breve presso la Palestra Ex GIL di Imperia un defibrillatore semiautomatico (DAE). Ad annunciarlo l’assessore allo Sport, Simone Vassallo.
“Ringrazio il Rotaract club di Imperia che da oltre un anno sta raccogliendo fondi per aiutare le società sportive imperiesi ad adeguarsi alle linee guida del decreto Balduzzi del 2013 riguardanti i dispositivi salvavita”, afferma l’assessore.
“Si tratta del secondo defibrillatore, dopo quello già posizionato presso la scuola media Sauro”, ricorda Vassallo. “La palestra Ex Gil è utilizzata sia dagli istituti scolastici che dalle società sportive, è bene dunque che disponga di questo dispositivo”.
I due defibrillatori sono costati 900 euro l’uno. Il primo è stato acquistato con i proventi della raccolta fondi dei ragazzi del Rotaract Imperia, mentre il secondo è stato ottenuto dal club come premio dal Distretto Rotaract 2032, in quanto ‘Club Virtuoso 2017/18’.