Ai Tre Ponti di Sanremo il cedimento del muro sottostante, sul fronte mare, è all’origine di una voragine che si è aperta all’altezza dell’omonimo stabilimento balneare. I danni, ingenti, si limitano alle strutture, nessuna persona è rimasta coinvolta nel crollo. Il tratto rimarrà chiuso a tempo indeterminato. Nella strada dei Tre Ponti di recente erano esplose, per ben due volte, le condotte dell’acquedotto del Roja, come scrive Daniela Borghi su “La Stampa”.