Il capo della polizia, Franco Gabrielli, ha rinunciato alla cittadinanza onoraria di Imperia dopo che sul conferimento, previsto per il 7 dicembre, alcuni consiglieri hanno manifestato dissenso. Gabrielli ha comunicato la decisione al sindaco di Imperia, Claudio Scajola, mentre era in corso la seduta del consiglio comunale.
Gabrielli si è riservato di «valutare di ricorrere alle vie legali» nei confronti della capogruppo del Movimento 5 Stelle, Maria Nella Ponte, che ha espresso giudizi “diffamatori e allusivi” sull’operato del capo della polizia quando era prefetto dell’Aquila dopo il terremoto del 2009.