Si terrà il 24 marzo la sesta edizione della Granfondo Sanremo–Sanremo “La Classicissima” che, come da tradizione, si disputerà il giorno dopo il passaggio della Milano-Sanremo e toccherà alcuni dei tratti finali della gara dei professionisti. L’organizzazione è curata dall’UC Sanremo.
Il tracciato prevede uno sviluppo di 100 Km con un dislivello positivo di 1650 metri. Il via sarà dato davanti al Casinò di Sanremo, da dove poi ci si immetterà sulla Statale Aurelia fino ad Imperia. Giunti alle porte del capoluogo si inizierà a percorrere la val Prino attraverso alcuni paesi dell’immediato entroterra. Dopo una breve discesa, la strada tornerà a salire per portare i ciclisti fino alla chiesa di Santa Brigida e successivamente in picchiata di nuovo sulla costa. Pochi Km di Aurelia ed ecco la salita della Cipressa ancora “calda” dal passaggio dei professionisti. Guadagnata nuovamente la Statale, il percorso proseguirà in direzione ponente a Santo Stefano al Mare. La penultima ascesa porterà i partecipanti a Pompeiana e a Castellaro, per poi scendere ad Arma di Taggia. A questo punto il tracciato ricalcherà quello finale della Milano – Sanremo con il mitico Poggio in vetta al quale sarà posto il traguardo. Un percorso quindi misto, con qualche salita breve ma impegnativa, che non addentrandosi eccessivamente nell’entroterra eviterà il rischio freddo.
I partecipanti, dopo aver tagliato il traguardo, potranno scendere a Sanremo dove presso il Palafiori di corso Garibaldi sarà possibile depositare le biciclette in una zona custodita, fare una doccia, partecipare al pasta party e assistere alle premiazioni finali.
“La scorsa edizione avevamo registrato quasi 700 iscritti, alcuni dei quali provenienti anche da Paesi esteri come Russia, Inghilterra, Irlanda, Spagna e Francia – ha detto Presidente dell’UC Sanremo Fabrizio Fusini – Questa è una manifestazione che, seppur giovane, è già entrata nel cuore degli appassionati di ciclismo. Stiamo lavorando per offrire una piacevole giornata di sport sulle strade della Classicissima. Grande attenzione sarà prestata, come sempre, all’aspetto della sicurezza che per noi è prioritario”.
Una presenza importante sarà quella delle telecamere di Sky che seguiranno l’evento con riprese lungo il percorso. Un interesse mediatico che testimonia la crescita della manifestazione e l’importanza ormai raggiunta nel panorama ciclistico.
Un’altra novità di questa edizione sarà una griglia di partenza dedicata per le e-bike. Da quest’anno la gara sarà infatti aperta a questa nuova tipologia di bicicletta che sta riscuotendo un grande successo con un numero crescente di fruitori.
L’auspicio è che anche quest’anno la manifestazione, con i suoi partecipanti ed accompagnatori, possa favorire l’allungamento del weekend e quindi la permanenza sul territorio di turisti italiani e stranieri.
Le iscrizioni sono aperte sul sito ufficiale della manifestazione www.classicissima.it dove sono disponibili tutte le informazioni necessarie. Fino al 31 Gennaio ci si potrà iscrivere con la tariffa agevolata di 37 euro. Dal 1 Febbraio al 20 Marzo la quota on line sarà invece di 47 euro, mentre le ultime iscrizioni sul posto (52 euro) sono previste il 23 Marzo al Palafiori.